Clicca per tornare alla pagina principale
...
Dati capitolato
  > PARECO > DATI CAPITOLATO
Home page  
 


PARETI
:
Isolamento acustico:
da 19 dB a seconda dell' allestimento.
Coefficiente di trasmissione termica:
0,9 KCal/mq.h.°C.
Spessore parete: mm. 30.
Larghezza parete: mm. 750 (modulo "N") mm. 1500 (modulo "M").
Altezza interna parete: mm. 2700.
Telaio: in acciaio fosfosgrassato e verniciato a polveri epossipoliestere - Classe 0.
Pannellature: lamiera in acciaio zincata e preverniciata a forno spessore 8/10 - Classe 0.
Peso della parete: da 42 a 74 Kg. a seconda dell'allestimento (per modulo "M" dimensione L= 1500 mm. H= 2700 mm.).

SOFFITTO:
Isolamento acustico: 19 dB(A).
Coefficiente di trasmissione termico: 1.3kCal/m2h°C.
Dimensioni modulari: Travi portanti lunghezza da mm.1500 a mm. 9000 con interasse da mm. 750 - mm.1500 - mm. 2250. Doghe forate lunghezza da mm. 750 -  mm. 1500 - mm. 2250 come il passo delle travi, larghezza doghe mm. 250.
Trave portante: in lamiera di acciaio zincata sagomata e verniciata.
Doghe forate: lamiera in acciaio zincata e preverniciata a forno, spessore 5/10 - Classe 0.
Materiale coibetante: Materassino in fibra di poliestere - CLASSE 1
Spessore totale del cielo:
- trave 110 mm.
- soffitto 45 mm.


PAVIMENTO SOPRAELEVATO:
Isolamento acustico: 35 dB per pannello in materiale a base di legno spessore 27 mm.
Coefficiente di trasmissione termico: 1,5 KCal/mq.H.°C.
Portata: 400 daN/mq. C.U.D. Carico Uniformemente Distribuito.
Pannello: in materiale a base di legno densità 630 Kg/mq. Spessore 25 mm.
Finitura superficiale: PVC a bolli spessore 2 mm.
- resistenza al fuoco: classe 1;
- resistenza elettrica: 10x10 cm. 2/cm.;
- antistaticità : 2,0 KV;
- isolamento acustico: 3 dB.
Dimensioni modulari:
"MM" 1500x1500 mm.
"MN" 1500x750 mm., "NN" 750x750 mm.
Piano di calpestio: H= 175 mm.

 

Pareti:

La parete è essenzialmente costruita da un telaio rettangolare realizzato con tubolari metallici elettrosaldati e verniciati.
Le specchiature possono essere tamponate a seconda delle specifiche esigenze.
Specchiatura superiore: tamponata per il mod. AN/AM e per il mod. BN/BM con vetri sp. mm. 3+3); per il mod. CN/CM con doppi pannelli di lamiera zincata e preverniciata di spessore pari a 8/10 con medesima o diversa colorazione, con interposta fibra di vetro ad alta densità 50 Kg/mc. Il perimetro interno della specchiatura è predisposto con profilo in PVC coestruso per il fissaggio dei tamponamenti sopradescritti.
Specchiatura inferiore: tamponata, fino ad un'altezza di mm. 1120 per il mod. AN/AM e fino ad un'altezza di mm. 2230 per il mod. BN/BM e per l'intera altezza per il mod. CN/CM, con un pannello di lamiera preverniciata di spessore pari a 8/10 con medesima o diversa colorazione, con interposta fibra di vetro con densità di 50 Kg/mc. Nota: oltre a vetri e pannelli in lamiera per le tamponature è possibile utilizzare anche altri tipi di materiale in relazione alle destinazioni d'uso, quali: pannello in truciolare nobilitato, laminato plastico, profilato in PVC traslucido, rete metallica, vetro acrilico, ecc.

Soffitto:
Travi portanti: sono realizzate con profilo in lamiera zincata, così da consentire l'alloggiamento ed il fissaggio delle doghe tramite molle elastiche. Le lunghezze disponibili variano da mm. 1500 a mm. 9750 ininterrotte, sia in verione standard che rinforzate, in modo tale da permettere una minore freccia di inflessione e quindi una maggiore rigidità della struttura.
Doghe: sono realizzate con lamiere d'acciaio zincate e preverniciate e sono del tipo "afono" (forate), così da presentare ottime caratteristiche di assorbimento sonoro all'interno dei locali, eliminando le onde di riverbero quindi il fastidioso "effetto eco" che si rivela nelle opere in muratura od in cartongesso a superficie completamente liscia.
Opzioni: risulta possibile inserire in alternativa alle doghe, dei lucernari in policarbonato trasparente, così da permettere alle fonti di luce naturale l'illuminazione diretta dei locali.

Pavimento sopraelevato:
Telaio portante: costruito da profilati e tubolari metallici elettrosaldati e verniciati, con altezza standard di mm. 175 e poggiante sui quattro punti perimetrali.
Piano di calpestio: in materiale a base di legno di spessore mm. 25, avente una massa tale da assicurare una omogenea distribuzione del carico e sufficiente ad evitare fenomeni di riflessione sonora. Per esigenze particolari è possibile fornire tali pannelli in forma idrofuga e/o ignifuga con diverse densità.
Finitura superficiale: in PVC (autoestinguente - Classe 1 ignifugo), estremamente resistente all'usura, con spessore di mm. 2.
In alternativa è possibile applicare: PVC liscio, antiscivolo, antistatico e antiacido; doghe in legno melaminico antigraffio maschiate; piastrelle in marmo.
Canale passacavo: posizionato nei punti di unione tra i telai portanti, permette sia di vincolare tra loro i vari pannelli del piano di calpestio, sia di effettuare il cablaggio di cavi con modesta sezione, a linee separate.
Il canale è costruito da un profilo in PVC e da un coperchio per l'ispezione.

Verniciatura:

Pareti: Struttura in acciaio trattato con fosfosgrassante e verniciato con polveri epossipoliestere termoindurenti a forno 180° colore grigio RAL 7012. Pannelli: lamiera elettrozincata prevernicata colore BLU RAL 5015 oppure BIANCO RAL9002. Acciaio laminato a freddo. Zincatura a caldo. Fosfatazione. Primer. Verniciatura finale a forno con ns. Standard.

Basi: Struttura in acciaio trattato con fosfosgrassante e verniciato con polveri epossipoliestere termoindurenti a forno 180° colore grigio RAL 7012. Profilo chiusura vano sottobasi: lamiera preverniciata colore GRIGIO RAL 7012. Acciaio laminato a freddo. Zincatura a caldo. Fosfatazione. Primer. Verniciatura finale a forno con ns. Standard.

Soffitto: Travi: acciaio zincato ad alta resistenza, verniciato a smalto bianco RAL 9001. Doghe: lamiera preverniciata colore BIANCO RAL 9002. Acciaio laminato a freddo. Zincatura a caldo. Fosfatazione. Primer. Verniciatura finale a forno bianco RAL 9001 (MAGONA C 21).

N.B.: L'isolamento della fibra di vetro risponde alle norme stabilite nella Circolare del Ministero della Sanità n° 23 del 24.11.1991, sia per quanto concerne la tecnica costruttiva, sia per il suo alloggiamento all'interno dei pannelli.

DOSAK s.a.s. si riserva di poter variare i dati tecnici senza alcun preavviso.